Nuova allerta neve al sud, con spruzzate di maltempo in Sicilia. La Protezione Civile parla chiaro. Da domani le regioni meridionali saranno strette nella morsa di "piogge e nevicate anche a bassa quota e un rinforzo della ventilazione". Si accenna, tra le altre cose, anche a possibili "criticità idrogeologiche e idrauliche".

L'avviso, in particolare, riguarda Basilicata, Calabria e Sicilia. L'isola, nel dettaglio, sarà interessata da nevicate al di sopra degli 800 metri di altitudine. Per domani, inoltre, è stata valutata la criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato su Sicilia, Calabria, Molise, su gran parte della Puglia e su alcuni settori dell'Abruzzo.

Ancora: l'avviso prevede venti forti dai quadranti orientali su Basilicata, Calabria e Sicilia centro-orientale, con temporanei rinforzi fino a burrasca; sono previsti, inoltre, venti forti dai quadranti occidentali sulla Sicilia occidentale, con temporanei rinforzi fino a burrasca e tendenza a ruotare dai quadranti settentrionali. Saranno possibili, infine, mareggiate lungo le coste esposte.