1376056_569758506425045_439699811_nOliva Nocellara del Belice è il nome di un prodotto ortofrutticolo italiano a denominazione di origine protetta (DOP). E' un'oliva molto grossa e ricca di gusto. La si coltiva nel triangolo compreso tra Castelvetrano, Partanna e Campobello di Mazara (provincia di Trapani).

Dall'Oliva Nocellara del Belice si estrae un olio intenso e corposo molto pregiato: il Valle del Belice e il Valli Trapanesi DOP. Ma la nocellara è anche usata come oliva da mensa e per la produzione del Belicino, un formaggio riconosciuto prodotto agroalimentare tradizionale siciliano (P.A.T).

L’Oliva Nocellara del Belice esiste nella varietà verde o nera. In entrambi i casi le sue caratteristiche organolettiche la rendono ideale per la conservazione in salamoia. E lasciatevelo dire da chi da secoli vive di questo. L’olivicoltura della Valle del Belice, infatti, ha una lunghissima tradizione, specie per le olive da mensa.
La sua coltura si è affermata quasi spontaneamente nella nostra terra. E ripaga con generosità ogni anno il sudore e la fatica dei contadini. Pensate che la raccolta delle olive è probabilmente la risorsa economica più importante della Valle.

Se dovete preparare una caponata o se volete ricreare degli splendidi antipasti o se volete insaporire delle insalate o dei piatti a base di pesce, fateci un pensierino e prendete un po' di oliva nocellara. La differenza la sentirete, eccome!

Autore | Viola Dante;