Drammatica vicenda a Palermo. Un operaio della Rap è morto mentre stava lavorando in via Principe di Scordia. L’uomo, un operatore ecologico, ha accusato un malore e si è accasciato davanti la porta di un edificio. A riportare la notizia è BlogSicilia. A prestare i primi soccorsi sono stati alcuni passanti che hanno subito allertato il 113, richiedendo l’intervento di un’ambulanza.

I sanitari, giunti sul posto, purtroppo hanno solo potuto constatarne il decesso. Alcuni agenti hanno bloccato l’accesso alla strada, mentre altri sono rimasti vicini al corpo. Intorno, sono accorsi parenti e amici in lacrime. Prima della restituzione della salma alla famiglia è stato richiesto l’intervento del medico legale per l’ispezione sul corpo. Ancora da accertare le esatte cause della morte. Il sindacato del Csa ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia.

Foto di repertorio