Beni per otto milioni di euro sono stati sequestrati a Palermo a quattro presunti esponenti mafiosi coinvolti l’anno scorso nell’operazione ‘Atropos’ culminata con 41 arresti.

[Continua la lettura dell’articolo]