È successo stamattina, presso il terminal dei bus di Palermo, dove Antonino Bonfiglio (un cinquantenne di Messina) viene stroncato da un infarto. Inutili i soccorsi.

Stando alle parole dei testimoni, l'uomo prima di salire sul pullman che l'avrebbe riportato a Messina avrebbe accusato un malore sospetto. I presenti hanno immediatamente allertato i soccorsi. Una volta giunti sul posto, gli operatori del 118 hanno fatto il possibile per salvarlo, tra massaggio cardiaco e altri tentativi simili Tuttavia, ogni sforzo si è rivelato inutile, così come inutile è stata le corsa in ospedale. Il cinquantenne muore alla stazione centrale di Palermo. Sul posto è intervenuto anche il personale della polfer.