(w.g.) “L’aumento a 1 euro di tutte le strisce blu dell’Amat è l’ennesimo balzello, il più odioso: invece di eliminarlo, come promesso in campagna elettorale dal sindaco Orlando, è stato addirittura aumentato. Le zone blu, oltre a essere illegittime, ora sono anche più care. Il sindaco tradisce una promessa per soli 600 mila euro di incasso in più all’anno, aumenta le tasse e dà pochi servizi: un autentico autogol, così è facile fare il sindaco. I palermitani non dimenticheranno facilmente questa amministrazione che li sta spremendo come dei veri e propri limoni”.

Lo dice il consigliere comunale di Palermo del Misto Filippo Occhipinti.

Da lunedì, infatti, per posteggiare sulle strisce blu nel capoluogo siciliano ci vorrà dappertutto un euro all'ora (in alcune zone, infatti, il costo era di 50 o 75 centesimi).