PALERMO – Rischiava di morire dissanguata, e se è ancora viva lo deve al provvidenziale intervento di due agenti di polizia del commissariato Oreto. Martedì notte un'anziana aveva telefonato al 113 dicendo che stava perdendo molto sangue da una gamba. Quando gli agenti sono arrivati, di fatto le hanno salvato la vita utilizzando una tovaglia da tavola a mo' di laccio emostatico e tamponando la grossa ferita con degli asciugamani bagnati. 

Pochi minuti più tardi, in casa della donna in via Principe di Scordia sono arrivati i sanitari del 118, che hanno completato le operazioni di soccorso in ospedale. Qualche punto di sutura, delle trasfusioni, e la malcapitata si è subito sentita meglio. I suoi angeli custodi, poi, sono andati a trovarla. Ecco la foto:

rischia di morire dissanguata palermo - integrale