Sono migliorate le condizioni della bimba di un anno e mezzo che è stata ricoverata a Palermo con ferite e traumi su tutto il corpo. La piccola è arrivata in gravi condizioni all'ospedale Civico e dalla Tac sono emerse alcune lesioni cerebrali.

A dare notizia del suo stato di salute è Giorgio Trizzino, il direttore sanitario del Civico: all'ospedale sono state affidate sia la piccola che la sirella di due anni e mezzo, ricoverata per una frattura lo scorso 15 giugno. La madre delle bimbe è una 21enne di Partinico, che è stata denunciata in stato di libertà per violazione degli obblighi di assistenza familiare e lesioni personali.

A contattare i carabinieri è stata la madre dell'attuale compagno della ragazza, che sarebbe incinta per la terza volta. “I parametri vitali sono soddisfacenti e rientrano nella norma. Ha ripreso l’alimentazione – spiega Giovanni Migliore, direttore generale del Civico di palermo – e non presenta deficit neurologici o respiratori. Continuerà precauzionalmente il ricovero in terapia intensiva e nelle prossime ore saranno effettuati ulteriori controlli".