PALERMO – È morto ad appena 51 anni il giornalista palermitano Dario Miceli, volto noto della Tgr Rai Sicilia. Da un anno e mezzo lottava contro una terribile malattia. Lascia la moglie e una figlia. Aveva iniziato da giovanissimo al quotidiano L'Ora, dimostrando sin da subito di essere cronista scrupoloso e attento. Dal 1995 aveva iniziato a lavorare alla Rai.

Miceli aveva anche una seconda passione: lo sport, la pallavolo in particolare. A pallavolo aveva giocato anche da professionista. Dopo quattro anni di precario nel 1999 era stato assunto alla Rai. Alla conduzione del telegiornale, alternava l'impegno nella cronaca, seguiva i processi di mafia e soprattutto si distinse come cronista parlamentare. Era caposervizio dal 2004.