TELEFONINI, IL SORPASSO DEL WEB SUGLI SMSC’è anche un sms di scuse alla fidanzata, tra le intercettazioni ai danni di alcuni dei 32 arrestati all’alba nell’ambito di un’operazione antidroga al quartiere Zisa di Palermo. L’associazione a delinquere smerciava dall’hashish all’eroina, passando per la cocaina. Uno dei pusher, intuito che stesse per essere arrestato, ha mandato un messaggio alla fidanzata, avvertendola, se non si fosse fatto sentire, di guardare il telegiornale, ma non insieme ai genitori. Ecco il testo del messaggio, che si conclude con delle scuse alla ragazza:

Cuore sto andando a lavoro (inteso come l’attività di spaccio, ndr) se tutto và bene ok in tal caso se entro oggi non ricevi mio stasera alle 20 15 guardati il tgs però nella tua stanza e non con i tuoi ok tvb vita mia sei sempre nel mio cuore. :( scusa x tutto tvb

Dario Lo Cascio