01010101Un ragazzino è stato investito ieri mattina a Palermo mentre, forse imprudentemente, attraversava via Notarbartolo. È stato un mezzo pesante a travolgere il ragazzo, che stava giocando con alcuni compagni lanciandosi acqua e uova, per festeggiare l’ultimo giorno di scuola. Il gruppetto aveva probabilmente marinato la scuola e si stava divertendo per strada. Nel gioco però il ragazzino, che frequenta la seconda media della scuola Alberico Gentili, probabilmente ha attraversato con poca attenzione, senza accorgersi dell’arrivo del mezzo, ed è stato investito. Adesso si trova ricoverato in gravi condizioni al Tramua Center dell’ospedale di Villa Sofia.