Singolare vicenda a Palermo, nel quartiere Villaggio Santa Rosalia, dove uno scippo ha preso una piega del tutto inaspettata: un pregiudicato di 43 anni è stato arrestato dalla polizia dopo aver rubato la borsa ad una donna.. Il malvivente ha aggredito la vittima, che ha però reagito tenendo la borsa stretta per i manici, tentando di proteggerla fino all'ultimo.

Sul luogo erano anche presenti numerosi testimoni, che sono riusciti ad annotare la targa della vettura del rapinatore. Sul posto sono subito giunte alcune pattuglie di polizia, che hanno ricostruito l'identità del rapinatore: lo hanno raggiunto nel suo appartamento, a Ballarò ed hanno trovato l'auto parcheggiata sotto casa, con il motore ancora caldo.

Gli agenti hanno trovato il malvivente, sudato e nervoso, nascosto sotto il letto. E' stato condotto negli uffici di polizia: qui ha prima tentato di fornire un alibi poco convincente ed in seguito non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. L'uomo ha indicato agli agenti dove aveva nascosto la borsa sottratta alla vittima; adesso si trova in stato di arresto.