PALERMO – Distributori di biglietti addio. Le macchinette automatiche Amat alle fermate del tram hanno resistito meno di un mese: l'azienda, infatti, ha deciso di rimuoverle tutte e di sostituirle. Troppi i danneggiamenti subiti: su 44 distributori, ben 20 sono stati danneggiati. E nelle stanze dei bottoni hanno detto basta a questo scempio.

Quali conseguenze adesso per i viaggiatori? I passeggeri del tram, in buona sostanza, dovranno munirsi di biglietto presso una rivendita autorizzata Amat prima di arrivare alla fermata. Un servizio e una comodità in meno per i palermitani che prima di salire a bordo del convoglio bianco, dunque, saranno obbligati a svolgere un'ulteriore commissione.

Triste da dire, ma tant'è: a vincere è stata l'inciviltà.