Un ragazzino di 12 anni di Floridia (Siracusa) è stato ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania, dopo essere stato azzannato al volto da un pitbull. Il giovane è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico durato oltre due ore e non sarebbe in pericolo di vita.

Come si legge su BlogSicilia.it, l’intervento ha permesso di ricostruire il labbro superiore, più danneggiato, e quello inferiore. Nelle prossime settimane, inoltre, saranno necessari interventi ricostruttivi per ottimizzare funzionalità ed estetica.

Il dodicenne viene monitorato per contrastare l’insorgere di infezioni. Potrebbe essere dimesso nel giro di una settimana, anche se dovrà tornare in ospedale per le cure specialistiche. Sempre nello stesso ospedale si trovano anche due bimbi catanesi, vittime di altrettante aggressioni da parte di cani: entrambi sono stati trattati chirurgicamente e dimessi, senza gravi conseguenze.