La ragazza che vedete in foto si chiama Izzy Barnett, ha 20 anni vive a Londra ed ha un'ossessione a luci rosse che le ha fatto perdere il lavoro, gli amici e il fidanzato. Izzy ha sviluppato una dipendenza dai film porno ed è arrivata a vederli anche per otto ore di fila. 

"Ho cominciato – ha raccontato in un'intervista al Mirror – perché avevo conosciuto un uomo di sei anni più grande di me, fu lui a propormelo. Io ero molto inesperta e ho deciso di accontentarlo, avevo paura di non soddisfarlo a letto". In breve, però, la sua è diventata una dipendenza.

"Guardavamo filmati hard a valanga – racconta la ragazza – al lavoro ero spesso distrutta perché rimanevo sveglia fino alle prime ore del mattino a guardare video hot e sadomaso". Gli amici le chiedevano di uscire, ma lei preferiva rimanere a casa, incollata al computer. Dopo due anni il fidanzato l'ha lasciata

"Ho speso oltre 5.000 euro in video a pagamento. A lavoro – continua a raccontare Izzy – mi hanno pizzicata mentre dormivo in un angolo. Ero esausta dopo aver guardato video tutta la notte". 

Adesso, la ventinovenne sta cercando di uscirne, anche grazie ai genitori: "Loro mi sono stavi vicini e ora sto molto meglio. Non guarderò più video porno e spero di trovare l'amore".