Pesca rara a Scoglitti. Lo chef ragusano Giorgio Criscione, pescatore dilettante, ha catturato quattro esemplari di Stephanolepis Diaspros (noto anche come "pesce balestra africano"), pesce originario dell'oceano indiano che si sta diffondendo nel Mediterraneo. Criscione ha subito avvertito la Guardia Costiera, che a sua volta ha allertato il responsabile del Museo di Storia Naturale di Comiso, Giannio Insacco.

Uno degli esemplari è morto ed entrerà a far parte della collezione naturalistica, gli altri esemplari sono stati portati nel museo per lo studio. Questi pesci non sono commestibili: si ritiene provengano da Canale di Suez e negli ultimi anni ne sono stati avvistati sia alle Egadi che a Lampedusa. Nel 1993 ne venne avvistato un esemplare a Palermo.

Foto: Corriere Quotidiano