Il ristorante Duomo di Ragusa Ibla, dello chef Ciccio Sultano, ha aggiunto un nuovo importante riconoscimento alle sue due Stelle Michelin, portanto a casa il Wine Spectator "Award of Excellence for Wine Program" 2018.

La cantina del prestigioso locale siciliano, diventato punto di riferimento per la cucina ben oltre i confini dell'isola, festeggia per aver ricevuto il "Best of Award of Excellence" dalla rivista "Wine Spectator", vera e propria bibbia per gli enofili di tutto il mondo, che lo consacra così come una delle destinazioni gastronomiche ed enologiche più esclusive della Sicilia. 

Il ristorante Duomo ha una carta dei vini con oltre 1200 referenze (un totale di 11mila bottiglie" che, come spiega Antonio Currò, head sommelier del Duomo, «rappresentano una vera e propria mappa che permette di viaggiare attraverso storie, paesaggi e passioni". 

«La conoscenza del vino non si limita alla capacità di abbinare il cibo con una bottiglia adeguata, ma di far luce sul genius loci di un determinato terroir», spiega Currò, aggiungendo che «è un onore incredibile essere riconosciuti da Wine Spectator. Con Ciccio Sultano condivido l’entusiasmo per la qualità e la ricerca. La mia lista mira a raggiungere un equilibrio tra grandi nomi e rarità».