Sabato 8 aprile alle ore 18 presso Mondadori Multicenter di via Ruggero Settimo a Palermo si terrà la presentazione del libro “L’enigma dell’anima” di Francesco Gullace. Saranno presenti l’autore, la relatrice Anna Cane giornalista del Giornale di Sicilia, l’ avv.Tommaso Di Gesaro, presidente territoriale  dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e in rappresentanza del Comune di Palermo, il consigliere Giulio Cusumano.

L'autore, ormai cinquantenne,sente il bisogno di raccontare la sua storia. Fa muovere i suoi personaggi all'interno di una civiltà contadina. Firmamento, il protagonista, colui che riesce ad esaltare il pensiero stesso dell'autore, incalza una storia psicanalitica che scava dentro l’anima, voltando lo guardo nel passato remoto. Esordisce il racconto confidando tutta la sua esistenza umana ad un pioniere del disagio mentale. Incontra Carl Gustav Jung. Come se lo facesse risvegliare da morto. In quel fascio luminoso dell’aldilà, Firmamento apre la mente e il cuore. Riemergono allora l’amicizia con Mattia, la decisone di partire per andare alla ricerca della felicità…l’incontro con Felicità, l’unico grande amore di sempre. E ancora, la venuta al mondo del suo primogenito, la depressione, l’infausta diagnosi di un disturbo bipolare. La scrittura si fa allora espressione del disagio mentale, inoltrando il lettore nella sofferenza di un uomo e svelando, pian piano, l’enigma dell’anima, ovvero i più reconditi misteri della vita.