Si sa, al giorno d'oggi pochi giovani conoscono la vita dei Santi e, proprio per questo, don Luca Roveda, parroco 39enne di Inverno e Monteleone, ha pensato di lanciare una singolare iniziativa. Quasi ogni giorno, sulla sua pagina Facebook, don Roveda posta un selfie che lo ritrae accanto alla statua del Santo del giorno.

Per lui, il social network è un vero e proprio strumento di evangelizzazione: normale, quindi, usare il linguaggio dei selfie per avvicinare i più giovani alla vita dei beati. Nella didascalia della foto, ovviamente, si spiega perché il Santo viene invocato in quel giorno. I più tradizionalisti sono rimasti un po' perplessi di fronte ai Selfie con il Santo del giorno, ma ecco come ha risposto don Roveda:

Mi capita spesso di vedere, su Facebook che per me è un mezzo di evangelizzazione, foto con i più diversi personaggi famosi. Ebbene, per me famosi dovrebbero diventare i Santi. Da qui l'idea che, faccio notare, ogni giorno viene sempre più apprezzata.