previsioni meteo maggioTanto si parla in questi giorni sui mass-media dell’arrivo prematuro dell’estate nei prossimi giorni con un “poderoso anticiclone infuocato” di nome Hannibal che porterebbe aria torrida sul nostro Paese: in realtà è l’ennesima bufala colossale perché le prospettive meteo per il mese di maggio sono assolutamente opposte a questa visione del tutto fuorviante.

Infatti la prossima settimana, già a partire da lunedì 12 maggio, una nuova forte ondata di maltempo interesserà l’Italia a causa di un affondo nordico che determinerà piogge e temporali dapprima al centro/nord, poi anche al sud con temperature nuovamente in picchiata rispetto ai valori miti e piacevoli, ma comunque normali per il periodo e non certo elevati, di questi ultimi giorni di sole. Le schiarite di queste ore e del weekend in arrivo verranno nuovamente sostituite da nubi minacciose, forti scrosci d’acqua con grandine e intensi colpi di vento. Sui rilievi non mancherà persino la neve, sia sulle Alpi che sugli Appennini, a quote basse rispetto alla medie del periodo.

Continuate a seguirci per ulteriori dettagli e approfondimenti sull’evoluzione meteorologica per il mese di maggio. Sappiate, intanto, già da adesso, che l’estate appare ancora lontana…

Peppe Caridi