Paura per una famiglia di Ribera, deubata in casa da quattro rapinatori. I ladri non hanno aspettato che si facesse notte per agire e hanno fatto irruzione intorno alle ore 21.30, quando madre, padre e le due figlie si trovavano ancora a cena. La villetta si trova alla periferia del centro abitato, in contrada Picciridda.

I malviventi, armati di coltelli e pistole hanno terrorizzato i componenti del nucleo familiare e hanno sottratto gioielli e denaro per alcune centinaia di euro, per poi farsi consegnare le chiavi dell'auto di famiglia, a bordo della quale sono fuggiti.

Dopo che i ladri sono andati via le vittime hanno chiamato i carabinieri: le indagini sono state avviate, ma i rapinatori non sono stati fermati. Già tre anni fa, nella stessa zona, è stato registrato un episodio analogo: in quel caso, i malviventi sono stati identificati e arrestati.