Rischia di morire per una puntura di zecca. Una donna di 60 anni di Naro è arrivata con una forte febbre al pronto soccorso dell'ospedale Barone Lombardo di Canicattì ed è stata trasferita al reparto Malattie Infettive dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, dove i medici le hanno salvato la vita. La donna sarebbe stata morsa, nei giorni scorsi, in largo Castello, nel centro abitato di Naro. L'amministrazione comunale avrebbe disposto, in via cautelativa, un intervento straordinario di disinfestazione della zona.