"Oh la vache!": quando si aprono i battenti sul cortile di palazzo Valguarnera-Gangi, 53 anni anni dopo, è questa l’unica frase che Alain Delon, 81 anni, tra l’incredulo e il commosso, riesce a pronunciare mentre varca le soglie del luogo simbolo, dove Luchino Visconti girava una delle scene più lunghe – 40 minuti – e conosciute della storia del cinema.

Lo scorso 28 settembre il programma "Stupéfiant", condotto dalla giornalista francese Lea Salamé e prodotto da Bangumi per l’emittente francese France 2, ha riportato a Palermo l’attore che mezzo secolo dopo ha gli stessi occhi del principe Tancredi, mentre osserva la sua Angelica, la splendida Claudia Cardiale che volteggia con Don Fabrizio, Burt Lancaster. 

IL VIDEO (da Repubblica.it):