Ryanair

Sono cominciati i primi collegamenti aerei di Ryanair dall’aeroporto di Roma Fiumicino: da oggi 4 voli a/r per Catania e Palermo, ai quali da domani se ne aggiungeranno 2 per Lamezia Terme e da febbraio-marzo quelli da e per Bruxelles (Zaventum) e Barcellona (El Prat). Serviti da Boeing 737/800 capaci di 189 posti, i primi voli partiti dal Leonardo da Vinci hanno fatto registrare rispettivamente 40 e 61 passeggeri per Palermo e 53 e 78 per Catania. “Ma si tratta dei primi collegamenti – hanno sottolineato fonti della compagnia low cost irlandese – per i prossimi e’ gia’ previsto un load factor nettamente superiore”. Quanto alla “sorpresa” del lungo percorso dal check-in ai controlli di sicurezza e al gate di imbarco sottolineata da molti passeggeri, l’AD di Ryanair, O’Leary, ha spiegato che “quando si inizia, bisogna cominciare dalla gavetta. A Fiumicino siamo dei ‘novellini’, ma il nostro obiettivo qui e’ diventare la seconda compagnia aerea dopo Alitalia. E poi pensiamo che sia gia’ positivo che, a seguito dell’assegnazione degli slot operati da Assoclearance, Aeroporti di Roma ci abbia dato l’opportunita’ di operare dal principale scalo aereo del Paese”.

Ilaria Calavrò