15 NUOVI INGRESSI NELLLA QUINTA BLIND AUDITION

I TEAM PRENDONO FORMA

 

Nella penultima “Blind Audition” di The Voice of Italy andata in onda ieri sera su Rai2, con un ascolto pari al 10.92% di share con 2 milioni 420 mila spettatori, Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali hanno ascoltato i talenti che si sono susseguiti sul palco e si sono sfidati per riuscire ad assicurarsi le Voci migliori da aggiungere ai propri team.

 

I 25 concorrenti della puntata, condotta da Federico Russo, si sono impegnati al massimo interpretando al meglio i successi italiani e internazionali, 15 sono i ragazzi che hanno conquistato il cuore dei coach. Tra loro c’è anche chi arriva da un paese straniero, come Edith Brinca, originaria della Romania che in Italia ha trovato la sua nuova famiglia e chi, come Salvo Matarazzo, ha fatto della musica la sua vita, ha iniziato a studiare canto quando aveva solo 5 anni.

 

Le Voci che hanno superato la quinta Blind: Salvo Matarazzo (Canicattini Bagni, SR), Elisa Meo (Treviso), Erika Finotti (Siziano, PV), Ottavia Bruno (Brescia), Edith Brinca (Di Iasi, Romania, vive a Verbania), Enrico Bernardo (Nola), Federica Vincenti (Parabita, LE), Jennifer Vargas Antela (L’Avana, Cuba), Francesca Basaglia (Cavezzo, MO), Irene Colzani (Calenzano, FI), Mirko Ciulla (Palermo), Luca De Gregorio (Campobasso), Noemi Castagnanova (Brindisi), Viviana Buonomo (Pomigliano D’Arco, Na), Valentina Buccinnà (Lamezia Terme).

 

Il cerchio si stringe sui 4 coach che devono terminare le proprie squadre, per riuscirci rimane una sola, decisiva “Blind audition”. Imperdibile, quindi, l’appuntamento di mercoledì 30 marzo.

 

I team di appartenenza delle Voci scelte finora:

TEAM CARRÀ: Erika Finotti, Ottavia Bruno, Federica Vincenti, Irene Colzani, Alessia Langella, Francesca Profico, Elisa Maffenini, Bruna Zaccaro, Valentino Bianconi, Daniele Soffiani, Tanya Borgese, Cristina Ambu, Andrea Palmieri, iWolf (Cristina De Vita e Michele Bonfitto), Manuel Aspidi, Sorelle Baccaglini, Samuel Pietrasanta

 

TEAM DOLCENERA: Edith Brinca, Enrico Bernardo, Luca De Gregorio, Joe Croci, Agata Aquilina, Giulia Franceschini, Frank Polucci, Alice Paba, Greta Squillace, Danylo Palyeyev Barmansky, Agnese Cacciola – Neja, Domenico Caringella, Massimo Cantisani, Sara Caratelli, Chiara Granetto, Stephanie Riondino, Annamaria Castaldi, Giorgia Alò, Fabio De Vincente

 

TEAM KILLA: Salvo Matarazzo, Jennifer Vargas Antela, Mirco Ciulla, Viviana Buonomo, Frances Alina Ascione, Giuseppe Giordano, Veronica Moscara, Roberto Nasti, Charles Kablan, Giorgia Papasidero, Corinne Marchini, William Prestigiacomo, Giuliana Ferraz, Marta Pedoni, Debora Cesti, Davide Ruda, Mariangela Corvino

 

TEAM PEZZALI: Elisa Meo, Francesca Basaglia, Noemi Castagnanova, Valentina Buccinnà, Ivan Giancarlo Giannini, Viviana Colombo, Mirko Adinolfi, Davide Carbone, Katy Desario; Andrea Cerrato, Clara Aceti, Claudio Cera, Kimia Ghorbani, Elya Zambolin, Kevin Pappano, Cristiano Carta, Aurora Lecis, Virna Marangoni

 

Angelina ha interagito con il pubblico via web, attraverso il sito ufficiale www.thevoiceofitaly.rai.it.

Sui social il programma è attivo su Facebook /thevoiceufficiale; Twitter @THEVOICE_ITALY con gli hashtag #tvoi e per le squadre #teamcarrà, #teamdolcenera, #teampezzali, #teamkilla; lnstagram thevoice_italy; Vine @thevoice._Italy e Snapchat TVOI.

 

Dagli studi di Rai Radio2, radio ufficiale di “THE VOICE of ltaly”, Carolina di Domenico, Pierluigi Ferrantini e Antonello Piroso, hanno commentato il programma insieme ad un team di blogger, critici musicali e addetti ai lavori.

 

Da quest’anno inoltre la possibilità di riascoltare dal vivo alcuni dei talenti in gara su Radio2 Social Club, dal lunedì al venerdì dalle h.10.35.

———————————————

NOME: SALVO MATARAZZO

ETÀ: 34 ANNI

BIOGRAFIA

 

Timido, concreto e riservato fa musica da quasi 30 anni e serate in giro per l’Italia. Recentemente ha passato un periodo a New York per ricaricare le energie dopo le delusioni legate alla produzione di un suo disco. In America faceva Live, Jam Session per conoscere altri artisti, poi è tornato in Sicilia. “The Voice” con la speranza di riuscire a produrre quel disco. Crede molto in se stesso e nel suo progetto, cerca di impegnarsi al massimo e di spingersi solo nelle cose in cui crede. Ha iniziato a cantare all’età di 5 anni, a 16 anni ha cominciato a fare lirica, poi sono arrivati i musical, il jazz, il blues. Ha frequentato l’Università della Musica a Roma. Oggi riesce a fare una decina di Live al mese, tra la Sicilia, Milano, Roma. La musica è per lui un’esigenza. Ha imparato da Ray Charles, da Chet Baker, dai musicisti con cui suona.

#TVOI

Per la sua Blind Audition canta “Still Crazy After All These Years” di Paul Simon. Si girano tutti i Coach. Sceglie il #TeamKilla.