I carabinieri hanno arrestato a Cassibile (Siracusa) il 54enne Giovanni Raineri per lesioni. Secondo quanto ricostruito dai militari, non aveva gradito la riparazione effettuata sulla sua autovettura da un meccanico di 41 anni di Avola, al quale aveva già consegnato 700 euro, e ha pensato di risolvere la questione da sé.

Raineri si è recato dall'artigiano con un taglierino di 25 centimetri, chiedendo la restituzione del denaro, e lo ha aggredito,  provocandogli alcune ferite giudicate guaribili in 15 giorni. Il 54enne, inoltre, ha tentato di incendiare l'auto dell'uomo. 

L'aggressore è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari, mentre il taglierino è stato posto sotto sequestro. In sede di giudizio è stato convalidato l'arresto nei confronti di Raineri ed è stata emessa, nei suoi confronti, la misura di divieto di avvicinamento alla persona offesa.