La notizia risale in realtà allo scorso mese, ma solo oggi sono emersi i primi dettagli sulla vicenda: un famoso senatore italiano si rompe il pene durante un rapporto focoso con la moglie, e i colleghi lo smascherano. Tutti i giornali ne avevano abbondantemente parlato lo scorso mese, ma oggi, rilanciato da Dagospia, arriva un nuovo e particolare dettaglio utile a rendere nuovamente attuale la vicenda.

Lettera anonima rivela che un senatore italiano si è rotto il pene

Una lettera anonima spedita al famoso sito di gossipo, rivela che all'epoca in cui avvenne il fattaccio, nessuno, a Palazzo Madama avrebbe mai potuto immaginare dietro al povero frattutrato potesse in realtà nascondersi un collega: 

Inizialmente ignari, a Villa Arzilla (cosa viene chiamato il Senato, ndr) avevamo allegramente preso sotto gamba l’avvertimento. Qualcuno aveva addirittura, spericolato, osato sghignazzare sui dettagli: Quando la coppia di coniugi è andata al pronto soccorso in ospedale, si sarebbe creato un imbarazzo generale: forse perché il noto politico e sua moglie si sono spinti un po’ troppo oltre…

Certo, fantasticare, quel giorno, hanno fantasticato tutti all'interno del Palazzo, ma a nessuno sarebbbe mai venuto in mente che la frattura del pene potesse riguardare un loro pari, un senatore italiano che, esattamente comeogni uomo, stava semplicemtne assolvendo ai propri doveri coniugali.

L'identità del senatore italiano che si rompe il pene

E forse è proprio per questo che un altro senatore, che ha espressamente chiesto di rimanere anonimo, ha pensato bene di svelare a metà l'identità del povero malcapitato. Sì, perché l'autore della missiva, per "ovvia solidarietà maschile", non ha alcuna intenzione di rivelare il nome del senatore italiano che si è rotto il pene. Tutto ciò che al momento è dato sapere è che ricopre una carica prestigiosa, ha 50 anni ed è campano. Agli appassionati di gossip l'arduo compito di scavare più a fondo e saperne di più sull'intera vicenda.