Si inietta olio e alcol nelle braccia per somigliare all'incredibile Hulk e adesso rischia l'amputazione degli arti. E' successo in Brasile, dove il 25enne Romario Dos Santos, iniettandosi nelle braccia un cocktail che avrebbe dovuto potenziare i suoi bicipiti, ha rischiato seriamente la sua vita.

Un cocktail quasi letale…

L'uomo, che si è iniettato olio e alcol nelle braccia per somigliare all'incredibile Hulk, ha infatti creato un filler sintetico che gli è costato la salute e quasi la vita. Il giovane Romario ha seriamente rischiato l'amputazione delle braccia, e ha persino tentato il suicidio perché incapace di sostenere il peso di una cosa così grave che, fra le altre cose, si era procurato con le sue stesse mani. 

Il terrore dei bambini

Ma le sue disavventure non finiscono qui. Infatti il 25enne brasiliano è diventato il terrore dei bambini della sua città che, quando lo incontrano, scappano chiamandolo "Bestia" e "Mostro". Ma adesso è realmente pentito e avverte tutti quei ragazzi che, come lui, farebbero di tutto per gonfiare i propri muscoli: "Se lo fai una volta ce ne sarà sicuramente una seconda: è un vortice dal quale non esci più. Ma non ne vale la pena".