Immagine          E’ un luogo  che potremmo definire magico dove la natura esprime in pieno le sue suggestioni, le sue emozioni, la sua forza; siamo a Borgo Guarneri avamposto del parco delle Madonie a pochi chilometri da Cefalù.  Il nome si deve probabilmente ad un irregolare rilievo roccioso detto Serra Guarneri che domina il piccolo agglomerato rurale dal quale in lontananza è possibile spaziare con lo sguardo su gran parte della costa tirrenica e  fin sulle isole Eolie.

 

          E’ un posto dove non si può non andare per potersi rilassare  riconciliandosi con l’ambiente e la natura; qui è possibile ritemprare il corpo facendo lunghe passeggiate fra gli agevoli ed ombrosi sentieri del bosco, ma anche lo spirito grazie alla presenza di una antica chiesa detta proprio della Madonna del Guarneri. Il borgo risalente alla seconda metà dell’ottocento ospita un bel Centro di Educazione Ambientale in grado di organizzare bellissime passeggiate ma anche giochi per bambini ed escursioni notturne; numerosa e variegata la popolazione faunistica, magia nella magia dell’incantevole luogo dove, per chi volesse soffermarsi, insistono anche strutture ricettive in grado di soddisfare tutte le esigenze. Borgo Guarneri  quindi; un luogo nascosto che vi consiglio di scoprire e al quale si giunge attraverso la ss113 in direzione Messina se si arriva da Cefalù oppure in direzione Palermo uscendo allo svincolo autostradale di Castelbuono. Buon relax !