Non le venne diagnosticato il morbo di Jakob conosciuto ai più con il nome di morbo della mucca pazza e morì l'11 giugno del 2014. I familiari oggi chiedono giustizia. 

Il caso è avvenuto a Siracusa. 

La donna, Eufemia D'amico di 67 anni, si era recata prima al pronto soccorso e dopo in una clinica privata. Ma in nessuna delle due strutture i medici ipotizzarono il morbo della mucca pazza e la donna, dopo svariate peripezie, morì. 

I familiari della vittima hanno deciso di presentare un esposto in Procura. Adesso spetterà ai magistrati, che hanno aperto un fascicolo di inchiesta, accertare se ci sono responsabilità da parte dei medici delle due strutture sanitarie dove la donna è stata in cura.