PALERMO – È stato sorpreso a rubare rame da un consigliere comunale e ha reagiato picchiandolo selvaggiamente. La polizia ha denunciato un 25enne palermitano, D.C.G., per aggressione. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, il giovane è il responsabile del pestaggio di sabato scorso ai danni del consigliere del M5S di Bagheria Francesco D'Anna, che adesso per fortuna sta molto meglio.

D'Anna stava transitando da via Perez, nella zona di Mongerbino, quando ha notato un’alta colonna di fumo provenire da un luogo non distante. Percorsi pochi metri, ha sorpreso due giovani mentre bruciavano alcuni oggetti di rame per ottenere il prezioso "oro rosso". D'Anna ha tentato di bloccare i due, scatenando una violenta reazione.

Il politico è stato colpito al volto con calci e pugni, riportando la rottura dell’arcata sopraccigliare. Gli agenti sono risaliti all'identità di uno dei due e sono sulle tracce del complice.