Spacca la testa al fratello per motivi passionali: è la prima ricostruzione fatta dai carabinieri, che hanno arrestato un uomo di 38 anni con l'accusa di lesioni gravi. Tutto è accaduto ieri sera in via Filippo Eredia, nel quartiere Nesima di Catania, durante una cena alla quale erano presenti anche altri familiari. La gelosia – pare – ha portato L.M. a colpire il fratello 43enne con un mestolo d'acciaio

La vittima è stata ricoverata all’ospedale Vittorio Emanuele in prognosi riservata per un "trauma cranico con stato soporoso e ferita lacero contusa alla regione frontale e al cuoio capelluto". La vittima, per fortuna, non è in pericolo di vita, mentre il fratello minore è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.