Sparire totalmente da internet si può: arriva un "pulsante" per cancellare ogni traccia virtuale di sé. Si chiama Deseat.me ed è stato creato da due sviluppatori svedesi, Willie Dahlbo e Linus Unneback, con lo scopo di semplificare la vita a chi vuole cominciare a fare pulizia della propria identità online.

Accedendo con il proprio account Google, Deseat.me fa una scansione delle piattaforme e dei servizi web cui gli utenti sono iscritti e fornisce un elenco dei vari account aperti. Poi dà la possibilità di scegliere se tenere un servizio in vita o se cancellarlo, dando tra l'altro l'opportunità di visualizzare al primo colpo gli account di cui ci si vuole disfare e le pagine per la cancellazione che spesso non sono così facili da trovare sui vari siti.

Di recente un sondaggio di Kaspersky Lab ha evidenziato il "sentimento" di trappola che alcuni internauti provano per i social network: la maggior parte vorrebbe abbandonarli per lo più convinta che siano una perdita di tempo, ma alla fine sceglie di restare per non perdere il contatto con amici e parenti e per non perdere i propri ricordi "digitali".