La Sicilia è la prima Regione italiana per spesa farmaceutica legata alla cura dell’osteoporosi. In tutte le province i dati di spesa sono superiori rispetto al resto del Paese e si registrano casi nei quali si raggiunge una spesa addirittura doppia.Una situazione insostenibile in particolar modo quest’anno vistio i vincoli imposti da Roma.Lla spesa farmaceutica generale dovrà, nel 2013, scendere al 13,35% dall’attuale 15 e mezzo.

[Continua la lettura dell’articolo]