Terremoto a Norcia durante la visita di Papa Francesco. La scossa, di magnitudo 3.6, è stata distintamente avvertita dalla popolazione. L'evento sismico è stato registrato alle 14.41 a 7 chilometri da Norcia, proprio dove il Pontefice è appena giunto nella giornata della sua visita alle popolazioni colpite dal sisma.

Come evidenzia l’INGV, il comune più vicino all'epicentro – 2 km – è quello di Castel Sant'Angelo sul Nera, in provincia di Macerata. In precedenza, alle 14.21, una scossa di magnitudo 2.1 si era verificata in provincia di Rieti, con epicentro a 2 chilometri dalla frazione di Greccio. Il terremoto si è sentito fino ad Ascoli Piceno. Diverse persone sono scese in strada allarmate. Al momento, comunque, non si segnalano danni a cose o persone.

"Sono felice di essere qui tra la gente che ha sofferto per il terremoto", ha detto Papa Francesco.