Sulla vicenda del tonno contenente istamina e del pesce destinato al mercato abusivo, interviene il presidente provinciale della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Salvatore Bivona, che, in una nota, esprime “preoccupazione per gli effetti negativi che i casi verificatisi in città stanno causando alle vendite degli ambulanti.

[Continua la lettura dell’articolo]