Giovanni Lo Coco, pescatore di 50 anni, è morto ieri mattina a bordo del peschereccio Enrico Secondo di Porticello (Palermo). L'imbarcazione si trovava a qualche miglia di distanza dalla costa orientale della Sicilia. Il cinquantenne ha lanciato l'Sos alla Capitaneria di Porto e ha cercato di fare rientro verso il porto.

Subito sono partiti i soccorso e due motovedette con a bordo i sanitari del 118, che hanno raggiunto il natante. Per Lo Coco, purtroppo, non c'è stato nulla da fare: i medici hanno tentato di rianimarlo con un defibrillatore, ma l'uomo è deceduto. Sul peschereccio sono state effettuate tutte le ispezioni del caso per fare luce sulla morte: sono in corso indagini da parte della Guardia Costiera.