Tragedia nel piccolo territorio comunale delle Madonie, dove un anziano di 85 anni di Blufi, per errore ha travolto con l'auto la propria moglie dopo un manovra di distrazione. L'anziano si apprestava a fare retromarcia e non accorgendosi della consorte che si trovava dietro la vettura l'ha colpita, trovandola accasciata dietro l'auto appena sceso dall'auto. Subito allertati i Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana che hanno chiamato l'elisoccorso che in codice rosso da Castellana Sicula, l'hanno trasportata presso l'ospedale Civico di Palermo. La donna anch'essa di 84 anni per le troppe ferite riportate durante l'impatto è deceduta in serata.

I militari di Petralia stanno cercando di ricostruire le dinamiche dell'incidente, tra lo sconforto della comunità madonità e il profondo dolore del marito che ancora non riesce a darsi pace per il tragico epilogo 

 

Antonio David  –  ForestaliNews