Un bambino di due anni è morto dopo essersi sparato un colpo di pistola. L'episodio è avvenuto nella cittadina di Acworth, in Georgia, Stati Uniti. Il bimbo è riuscito in qualche modo ad afferrare la pistola del padre che era stata inavvertitamente lasciata sul letto: è partito un colpo che lo ha ucciso.

Al momento della tragedia in casa c'erano il padre e un fratellino di quattro anni, mentre la madre era assente. La polizia sta ancora cercando di ricostruire l'esatta dinamica di questa tragedia e non sono state al momento formulate accuse. Si tratta dell'ennesimo incidente che coinvolge minori: l'argomento del possesso di armi da fuoco continua a generare un acceso dibattito negli Stati Uniti.

Fonte: Ansa