I vicini non la vedevano ormai da alcuni giorni e hanno lanciato l'allarme ai vigili del fuoco, che hanno fatto una sconvolgente scoperta. Concetta Cantale, 76 anni, è stata trovata morta in casa a Catania, nel suo appartamento del popolare quartiere di Nesima, in via partigiani d'Italia. I pompieri, una volta giunti sul posto dopo la segnalazione, hanno forzato l'ingresso dell'abitazione e hanno così trovato il corpo senza vita della Cantale.

I sanitari del 118 hanno accertato che non c'era più nulla da fare. Il decesso, come precisato dai carabinieri, dovrebbe risalire a circa tre giorni fa e sarebbe avvenuto per cause del tutto naturali. Sono comunque in corso gli acertamenti del caso da parte dell'autorità giudiziaria.

Anche a Palermo, nelle scorse ore, è avvenuto un episodio analogo: un uomo di 72 anni è stato trovato morto in casa (CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOTIZIA).