MESSINA – Percorso un po' movimentato per i passeggeri di un bus che da Catania era diretto a Venezia. A bordo, infatti, si trovava anche un giovane ubriaco che ha molestato i passeggeri, arrivando a versare il contentuto di alcune delle birre che avevà con se su alcuni di essi.

In un primo momento è intervenuto il conducente, che ha cercato di farlo calmare e lo invitato a comportasi in modo consono, ma il turbolento passeggero ha risposto minacciandolo.

Ubriaco sul bus, intervengono i carabinieri

Necessario, quindi, l'intervento dei carabinieri, che hanno identificato il ragazzo: si tratta di un ventenne di Floridia, che ha ingiuiriato i militari. E' stato fatto scendere, con grande sollievo dei passeggeri, ed è stato condotto in caserma, per contestare il reato di oltraggio a pubblico ufficiale.

Visto l'evidente stato di ubriachezza, il ragazzo è anche stato portato al pronto soccorso dell'ospedale Piemonte, dove è stato accertato che presentava un tasso alcolemico pari a 2,56 g/l. Per lui è scattata anche una denuncia per ubriachezza