uccide la compagna che vuole lasciarlo e poi si suicida

Uccide la compagna che vuole lasciarlo e poi si suicida. E' accaduto a Riofreddo, in provincia di Roma, dove l'uomo, un italiano di 51 anni, dopo aver sparato un colpo di pistola in testa alla propria compagna, una donna italiana di 47 anni, uccidendola sul colpo, si è tolto la vita usando la stessa arma. 

Uccide la compagna che vuole lasciarlo e poi si suicida

Il movente dell'omicidio/sucidio sarebbe di natura passionale: lei voleva lasciarlo. Così l'uomo, al culmine di una lite furibonda, ha tirato furoi l'arma con la quale si è macchiato del duplice delitto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i militari dell'Arma che hanno trovato la donna priva di vita, e l'uomo in gravissime condizioni. Inutile il trasporto all'ospedale dell'Aquila, dove l'omicida/suicida è morto dopo una notte di agonia.