Soltanto poche ore fa vi avevamo aggiornato in merito alle indagini in corso per individuare l'automobilista che ha investito e ucciso venerdì sera Giuseppe Rosinganno e ora torniamo sulla vicenda con una notizia dell'ultim'ora. Si è costituito in Procura l'uomo che, a bordo della sua Mercedes nera, avrebbe travolto il falegname di 39 anni in via Pietro Calandra, a Sferracavallo.

Le sue iniziali sono C.C. e si tratta di un 24enne palermitano che da poco si era trasferito a Torretta. Il giovane si è presentato insieme al suo avvocato ed è stato interrogato dal pc Francesco Grassi. Gli agenti della polizia municipale della sezione Infortunistica di Palermo stanno eseguendo il sequestro dei mezzi coinvolti nell'incidente.