AGRIGENTO – È giallo sulla donna incinta di 5 mesi precipitata dal balcone della sua abitazione, al primo piano di via Cicerone, ad Agrigento. La 32enne Valentina Naso, sposata da un mese e incinta di 5, viene ritrovata per strada dal marito, Marco Agozzino, ufficiale di coperta per una compagnia marittima, che adesso però risulta indagato. Il fatto risale a venerdì scorso. La donna portata d’urgenza all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento ha perso il bambino.

Il quadro clinico della donna invece in questi giorni di degenza si è nettamente capovolto. Oggi Valentina Naso è stata trasferita da Rianimazione a Ortopedia. Non è più in prognosi riservata, è cosciente e lucida, ragiona perfettamente e dovrà essere sottoposta a un intervento al femore.

roprio il marito, quando Valentina Naso è stata ricoverata e ha subito un intervento nella notte tra venerdì e sabato, ha postato su Facebook un messaggio di aiuto: "Ragazzi vi prego mia moglie ha avuto un incidente ha bisogno di sangue A+; A-; 0+; 0-. Chi già è donatore si rechi al San Giovanni di Dio e dite che siete parenti di Valentina Naso". Durante la degenza della donna, Marco Agozzino ha avuto un violento scontro verbale con i genitori della moglie.