“Ieri a Palermo si è verificato l’ennesimo episodio violento a bordo di un autobus. All’Amat chiediamo un incontro urgente per discutere dei provvedimenti da adottare per la sicurezza del personale che effettua la propria mansione spesso in condizioni di rischio”. Ad affermarlo è Salvatore Girgenti, segretario aziendale Amat per la Fit Cisl. L’episodio è avvenuto ieri a bordo del bus 806 diretto a Mondello all’altezza di via Libertà, dove i tre verificatori avevano invitato un ragazzo sprovvisto di biglietto ad abbandonare la vettura.

[Continua la lettura dell’articolo]