Compie dieci anni il volo diretto Palermo-New York di Meridiana e per l’occasione l'azienda rende noto l'aumento della frequenza di tali voli transoceanici. A partire dal prossimo mese di giugno, infatti, il diretto per gli Stati Uniti sarà operato 4 volte la settimana, raddoppiando la frequenza che attualmente è di due voli la settimana.

L'aeroporto di Palermo, dunque, diventa sempre più internazionale. Da maggio, peraltro, partirà il nuovo collegamento diretto Palermo-Londra ad opera della British Airways, che andrà ad aggiungersi a numerose altre destinazioni coperte da Vueling, Volotea, oltre che, naturalmente, dalla compagnia di bandiera Alitalia.

C’è inoltre la concreta possibilità di un incremento imminente dei voli Ryanair che sono già cresciuti rispetto agli ultimi anni. La compagnia irlandese, infatti, sembra intenzionata a spostare su Palermo una bella fetta dei voli operati su altri scali.