"Cara Donatella, ero in playback, avrei dovuto premiare Fabio e basta… oramai non so più cantare! Un abbraccio": Gianni Morandi non si è tirato indietro nel rispondere alle domande dei fan, che sul suo profilo Facebook hanno chiesto delucidazioni in merito alla scelta di non cantare dal vivo con Fabio Rovazzi sul palco dei Wind Music Award. Da bravo veterano della musica e "capitano coraggioso" con ironia ha protetto il giovane compagno di lavoro in "Volare" e si è assunto tutte le colpe di una performance che ha deluso i fan.

La risposta è apparsa sotto un commento a una foto, nel quale il cantante e lo youtuber appaiono in compagnia di Chiara Ferragni. Lo scatto, recita la didascalia, questa volta non è di Anna, ma di Fedez, e tra i like, le condivisioni e i commenti qualcuno si è associato alla polemica sorta su Twitter, mentre in diretta veniva trasmesso lo show.
 


Messa da parte la polemica per il playback, ecco però sorgere un'altra per la scomparsa del filmato con l'esibizione su Raiplay, la piattaforma online dove è possibile rivedere in streaming i programmi trasmessi sui canali del servizio pubblico. Il singolo "Volare" non può essere riprodotto online, se non attraverso il video ufficiale, l'unico autorizzato: da qui la decisione di tagliare lo show Morandi-Rovazzi, spiega il "Corriere della Sera".