Ritorna tra i viali del meraviglioso Orto Botanico di Palermo la mostra-mercato Zagara d’Autunno. Appuntamento dal 26 al 28 ottobre, con l’evento dedicato a giardinaggio e florovivaismo, ma non solo. Nel corso dei tre giorni il pubblico potrà riscoprire le strutture e gli spazi dell’Orto Botanico, che vanta oltre duecento anni di attività, ammirandone le ricche collezioni di piante.

L’esposizione include migliaia di piante tra cui numerose varietà di rose, orchidee, succulente, plumerie, gelsomini, epifite, aromatiche. Non mancheranno entità tipiche degli ambienti mediterraneo, tropicale e sub-tropicale.

Ci saranno, inoltre, 10 nuovi espositori provenienti da diverse regioni italiane (Piemonte, Toscana, Lazio, Basilicata, Emilia Romagna) e uno dalla Germania. Questi contribuiranno ad accrescere la qualità dell’offerta con nuove collezioni di salvie, ortensie, rose, acquatiche, bambù, carnivore e piante da frutto. Ecco l’elenco completo completo di mappa e il programma.

Zagara d’Autunno programma

Durante la mostra-mercato, ci saranno visite guidate, seminari specialistici con la partecipazione di studiosi e tecnici. Ancora, ci saranno anche laboratori per adulti sul giardinaggio, sugli innesti, sulla coltivazione di rose, carnivore e orchidee e sulle realizzazione e manutenzione dei bonsai per lo più tenute dagli stessi vivaisti.

ll 27 ed il 28 ottobre a Zagara d’autunno ci sarà spazio anche per i piccoli amanti delle piante e dei fiori. In collaborazione con BabyPlanner.it, un programma di laboratori artistici a partecipazione gratuita dalle 11 alle 17 con inizio ogni ora. L’aula didattica dell’Orto Botanico di Palermo ospiterà i bambini di età compresa tra i 4 ed i 12 anni. La capienza massima è di 20 bambini.

Per consultare il programma completo della manifestazione, clicca qui.