Sono state ore di apprensione per i genitori di Martina Sciliberto e Angela Currò, due ragazze minorenni che intorno alle ore 19 di sabato sera si sono allontanate da casa, a Messina. Le giovani avevano avuto l'ultimo contatto intorno con i genitori intorno alle ore 22 tramite WhatsApp: "Abbiamo preso questa decisione, non siamo sole", aveva scritto Martina alla mamma prima di spegnere il cellulare.

17enni scomparse a Messina: la svolta nelle indagini

I genitori avevano denunciato la scomparsa delle due 17enni ai carabinieri, senza dare una motivazione del gesto delle proprie figlie. Dal momento dell'allontanamento, gli investigatori avevano fatto partire le indagini e avevano scoperto che l'ultima comunicazione era partita da Catania, nei pressi dell'aeroporto. Nella tarda serata di ieri, è arrivata la svolta: un agente di viaggio ha raccontato di aver venduto alle ragazze alcuni biglietti aerei da Catania a Malta. Le due sono state rintracciate proprio nell'isola del Mediterraneo: faranno rientro nelle prossime ore in Italia.

Fonte foto: BlogSicilia