È poco più che un bambino ma è già in grossi guai per quello che ha fatto. Un 16enne di Paternò, in provincia di Catania, è stato denunciato per guida senza patente, lesioni gravi stradali e omissione di soccorso: stava guidando in maniera spericolata un autocarro di una ditta di calcestruzzi, quando ha travolto un anziano di 77 anni originario di Raccuja, nel Messinese.

L'incidente è avvenuto ieri intorno alle 14 lungo la strada statale 121, nei pressi di contrada Schettino. Dalle prime indagini dei carabinieri è emerso che il giovane alla guida del furgone ha effettuato una marcia indietro investendo due volte l’anziano che era appena uscito da un'area di servizio. L'uomo è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale "Cannizzaro" di Catania: le sue condizioni sono gravi.